sabato 6 febbraio 2016

Per non dimenticare


In campo oggi alle 14,30, all'andata (qui il dolorosissimo video) il Forlì debuttava in casa dopo i processi e la coppa Italia e subiva quella che è rimasta l'ustione più dolorosa di questo campionato. Undici contro dieci, in vantaggio 1-0 e con enormi praterie a disposizione, gli attaccanti biancorossi sbagliavano tutto il calcisticamente possibile e alla fine il Forlì veniva raggiunto con un bolide da 20 metri all'ultimo minuto.



Oggi come allora dovrebbe giocare Peluso dall'inizio (è in dubbio Personè). Fu quella probabilmente la partita nella quale l'ex attaccante del Romagna Centro ha smarrito in un botto le sue certezze. Un girone dopo vediamo se la maledizione è evaporata.

37 commenti:

  1. Bravo è giusto ricordare che non ho capito come mai abbiamo preso PELUSO dal Romagna Centro che paghiamo e abbiamo dato a loro un nostro giocatore SPADARO gratis e che forse è molto meglio..vedi RF queste sono una delle tante cose ....prova a chiedere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tralasciando il discorso su Peluso (molto contento per lui per il gol di oggi) la cessione di Spadaro non l'ho proprio capita,era un nostro giocatore perché darlo via???

      Elimina
  2. Fantini e Pelusoooooooooooooooo dai cazzo!! E' finita!!!

    RispondiElimina
  3. reduci dalla trasferta lagunare cercando di evitare a singhiozzo gli autovelox disseminati lungo quella lercia stradona che è la romea ... vi salutano marco andrea e renzo urlando a squarciagola
    NOI SIAMO GENTE CHE NON MOLLA MAI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. magnifici ragazzi !!!!!!!!!!
      Capellupo si è infortunato ??

      Elimina
  4. è difficile dirlo ... potrebbe essere stato solo indurimento al flessore della coscia o peggio uno stiramento ... comunque mercoledì difficilmente ci sarà.

    RispondiElimina
  5. Forse solo crampi! ! Onore ai presenti

    RispondiElimina
  6. copio e incollo dal sito del Forlì :
    ""Stefano Capellupo è stato sostituito all’83’, probabilmente per crampi, ma verranno effettuati accertamenti.""
    Speriamo !!!!!!!!!!!!!!

    FORZA FORLI' !!!!!!!
    GRUPPO FANTASTICO !!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. speriamo proprio ... stefano in questo momento e forse da sempre è l'unico insostituibile ... se ci dovesse mancare ora che comincia il duro cammino ... sommato a quello del "marziano" ... sono dolori.

      Elimina
  7. Peluso viene fuori lo dico da mesi... dai luciooooo

    RispondiElimina
  8. Nell'azione del gol un lampo di classe a lasciare a terra il portiere in uscita al limite dell'area e quasi braccato dal difensore di ritorno insaccare da posizione defilata....Chapeau!
    Nell'economia della partita il giocatore che conosciamo a tratti troppo macchinoso e qualche leggerezza....che il gol gli serva a trovare più concretezza.

    RispondiElimina
  9. Lucio rimane un ottimo giocatore ,ci vuole un po' di pazienza e soprattutto dargli tanta fiducia!
    Contentissimo per Peluso !!!!

    RispondiElimina
  10. Oggi si è giocato il "DERBY DEI LADRI" Savona -Teramo; naturalmente tra colleghi di associazione a delinquere ci si mette sempre d'accordo,infatti è finita 1 a 1 !!!

    RispondiElimina
  11. Il cosiddetto "Derby degli onesti"

    RispondiElimina
  12. Debbo dire che anche oggi ci siamo divertiti e che ne e' valsa la pena arrivare fino a Chioggia per vedere i 3 goal del Galletto,ma soprattutto perché so che questa sera sarà un po meno freddo -6.Dai Galletto Dai

    RispondiElimina
  13. Si Renzo per una sera è bello aspettare i risultati delle altre....per il meteo da domani torna il fr...meglio non dirlo.
    Guardando la Classifica quel +5 dall'Altovicentino non è male e domani con la Ribelle non faranno una passeggiata...incrociamo le dita e Forza Galletto!

    RispondiElimina
  14. Però in questi casi penso ancHe ài 2 punti lasciati all andata, ai 2 punti lasciati a Ravenna .... ma davvero grandissimo campionato... una domanda x il web master : record di punti del forli in campionato?

    RispondiElimina
  15. Il record dei punti del Forlì risale al campionato 1931-32 Prima divisione girone B, penso fosse più o meno l'attuale lega pro, vincendo il girone a 15 squadre con 46 punti 20 vittorie 6 pareggi 2 sconfitte, che rapportati ai 3 punti attuali per la vittoria fanno 66 che diviso per le 28 partite di campionato fanno una media 2,3571 punti a partita.
    Poi in quella stagione arrivo ultimo nel girone a quattro squadre vincitrici dei loro rispettivi gironi, vinse il Grion Pola.
    Saluti Carlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Osta come sei erudito! C'eri anche tu Carlo?

      Elimina
    2. Basta andare nel libro sul Forlì di Pietro Canepa.
      O ancora meglio su Wikipedia che riporta la allora prima divisione, attuale lega pro in 6 gironi, le prime due classificate di ciascun girone andavano a formare tre gironi da quattro, le vincenti dei tre gironi saliva in B
      Saluti Carlo.

      Elimina
    3. ora la media è di 2,25 ... non siamo tanto lontani.

      Elimina
    4. quel record è praticamente imbattibile ... per superarlo nelle restanti 13 partite dovrebbe vincerne 12.

      Elimina
    5. .. e probabilmente saremmo anche davanti al parma ;-))

      Elimina
  16. Cavoli che nervoso a pensare ai due pari regalati! Almeno la partita con il Parma avrà un senso per poter riaprire il campionato è speriamo che i forlivesi capiscano l'importanza della partita una volta tanto

    RispondiElimina
  17. Comunque siamo a - 7....e c'era anche un rigorino per la correggese!

    RispondiElimina
  18. invece di pensare al parma sarà meglio concentrarsi sull'altovicentino che oggi ha dato quattro pere ad una ribelle lanciata e poi alla trasferta con la correggese che come abbiamo visto oggi non sarà per niente agevole.
    testa bassa e pedalare! ... altro che parma!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come sempre d'accordo con Te !!!!!!!!!!!

      Elimina
  19. Dai Marco, ottimismo!
    Lo sappiamo tutti che vinceranno con sborantamila punti di vantaggio, oggi però ho seguito un po' su Sky la partita e non sono per niente rimasto choccato...
    Poi la partita è chiusa, si sa....

    RispondiElimina
  20. Sono d'accordo!la classifica ora è più interessante ma guardarla è sbagliato. Abbiamo due partite difficilissime e dobbiamo pensare a quelle non al resto

    RispondiElimina

Dì la tua