mercoledì 5 agosto 2015

Tutto vero



Al momento sì, siamo esclusi dalla serie D (qui il comunicato) e questo non vuole dire che siamo in Eccellenza. Vuol dire che non siamo.

Il nodo sono i debiti risalenti alla stagione sportiva scorsa (emolumenti ai calciatori, ammende ecc) che andavano fatti entro il 30 luglio. Ieri mattina la Covisoc ha comunicato alla Covisod che ancora il Forlì non aveva pagato, oggi la Lnd ha comunicato le squadre escluse, compreso il Forlì, e i conseguenti ripescaggi. Il Forlì dal canto suo sostiene di aver sistemato tutto con regolare bonifico giovedì scorso 30 luglio. Il Forlì farà ricorso al Collegio di Garanzia che lo discuterà a fine mese. Al momento siamo fuori dal calcio. Però siamo ancora in tempo per iscriverci alla Uisp, campionato nel quale potremmo toglierci diverse soddisfazioni.

76 commenti:

  1. Ti ricordi il mio commento??? Tic tac tic tac... Ecco la bomba è esplosa

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Siamo in mano a dei Saltimbanchi!!!! Ogni 10 anni si sparisce a causa di gente che si prende gioco di noi!!! Io sono credente e spero che dove non arrivi la giustizia arrivi Dio!!!

    RispondiElimina
  5. Leggo che oltre agli stipendi non ê stata presentata la fideiussione dico bene riccardo??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non la fideiussione dell'iscrizione al campionato. una fideiussione che si poteva fare a copertura dei debiti residui

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Grazie ric . Sono devastato....

      Elimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. La mia paura è che la cosa si possa risolvere ma che costituisca un pretesto x non ripescarci in lega pro...

    RispondiElimina
  8. Siamo liberi......che pena!2005 Oliveti 2015 Fabbri
    Thanks

    RispondiElimina
  9. Siamo liberi......che pena!2005 Oliveti 2015 Fabbri
    Thanks

    RispondiElimina
  10. ….non ci credo …….. non è vero …….. ma cosa sta succedendo ?
    Avevo (spero di averla anche domani) una fiducia smisurata nel presidente Fabbri ………. in questo momento siamo in eccellenza, se va bene ……..
    Domani è un altro giorno …………. speriamo positivo per i nostri colori ………….

    p.s.:
    se spariamo dal mondo calcistico, un giro alla Venturelli in via balzella ce lo faccio, orca se ce lo faccio ……….

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Massimo, quando vai alla Venturelli fammi sapere che ti seguo.

      Elimina
  11. Se non ricordo male successe anche al rimini anno scorso e la cosa venne sistemata . Ribadisco la paura che ciò possa segarci le gambe x il ripescaggio il lega pro che altrimenti sarebbe stato pressoché certo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì. lo scorso anno il rimini era messo così o quasi

      Elimina
  12. Comunque vada che pena.
    Sulla Via Emilia nessuna squadra passa lo strazio del Forlì

    RispondiElimina
  13. La colpa non è del presidente! Ma di chi l'ha lasciato in braghe di tela! Informatevi bene prima di sparare a zero su Fabbri.....come quelli che dicevano che la scomparsa del basket era solo colpa di Boccio poi si va a scoprire gli altarini e viene fuori che il più pulito avrà la rogna......e cmq io credo che il signor Stambazzi abbia le sue colpe anche visto che il suo ruolo era quello di dover supervisionare determinate cose

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora se sei nella merda per colpa di altri e non hai un cazzo di soldo in tasca non vai a cantare nei giornali e nel sociale network x eccellenza cazzate su cazzate !!!! VERGOGNA!

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  14. Come sempre NOI TIFOSI lo prendiamo...dove non batte il sole...che tristezza... :( :(

    RispondiElimina
  15. Ragazzi, sono in vacanza è sono shockato! Però , se si tratta solo di problema sulla data del bonifico, ricordo perfettamente che al Cesena diedero ,due anni fa, una penalizzazione di due punti per lo stesso identico motivo! Fecero però ricorso in quanto il bonifico era avvenuto in tempo,ovvero l'ultimo giorno utile, e vinsero e i punti di penalizzazione vennero tolti! Mi sembra il nostro stesso caso!... Spero...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il problema è che la lega nazionale dilettanti ha bocciato proprio quel ricorso

      Elimina
  16. Uno stadio nuovo per una squadra che non esiste,se ho capito bene ! ! ! Questa storia forse è ancora meglio di quella del furto dei 70.000 euro del presidente del Teramo ! Cose così solo a Forlì. . . . !

    RispondiElimina
  17. Dalle notizie Che ho dovrebbe essere tutto apposto, solo Che il Bonifico è stato Fatto l'ultimo giorno utile.... Quindi andrà sicuramente come illustrato da Keeper12....

    RispondiElimina
  18. E allora perché hanno già deciso le ripescate? Perché si divertono a fare gironi da 19?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so risponderti... Mi limito solo a riportare quello Che so.... e penso sia vero.... Anche qui vedremo.... Un'estate molto ansiosa.... Speriamo si metta al meglio....

      Elimina
  19. scusate ... non sono qui a difendere il presidente ... ma a me sembra che ci sia qualcosa che non quadra ... ci saranno state delle difficoltà della confusione e dell'incertezza tra tutte queste vicende che riguardano ripescaggi scommesse etc. ... perchè se così non fosse siamo di fronte ad un persona che fa dell'illusionismo un secondo lavoro e metterei in dubbio che lo stadio sia stato rinnovato e che in panchina ci sia mr. gadda ... forse prima di sentenziare sarebbe meglio aspettare sviluppi ... comunque sono anch'io esterrefatto.

    RispondiElimina
  20. Le scadenze sono a giugno x i dilettanti e a luglio x i prof. Abbiamo pagato entro luglio da prof. L equivoco é questo . Ma ripeto anche il rimini fece lo stesso errore e fu poi riammesso. Il problema è il ripescaggio nei pro ora...

    RispondiElimina
  21. Cazzo però che tempismo!!! Siamo esclusi e c'é già la ripescata? ??...Mi sembra tutro paradossale.
    É stato fatto un ricorso per via della tangente e non ci si é preoccupati delle scadenze e delle formalità! ??

    RispondiElimina
  22. http://sportromagna.blogspot.it/2015/08/fo-calcio-forli-nuovo-partner-per.html?m=1
    Leggete qua.....io non ci capisco più niente a sto punto dico che secondo me sarà lega pro o eccellenza.....e io C credo!

    RispondiElimina
  23. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai nn credo sia come Boccio Fabbri. .....e poi ricorda che i casini li hanno fatti i vecchi soci del basket.....boccio a confronto è uno zucchero

      Elimina
  24. Ragazzi calma noi siamo in lega pro al 100%.......alla faccia di quei pseudo tifosi che oggi sulle tribune di meldola godevano alla notizia dell'esclusione dalla D.e con sarcasmo alludevano al ritorno in 3a cat.il sig.Pedroni allontanandoli aveva fatto l'unica cosa giusta del suo mandato.tifare Forli non e prendere in giro dirigenti e presidente...diamo loro fiducia e vedrete che non ci pentiremo.

    RispondiElimina
  25. attenderemo sviluppi mi pare molto strano se così fosse buonanotte qui non ci solleviamo più

    RispondiElimina
  26. Quando il presidente Fabbri diceva che bisogna abituarsi a perdere pensavo si riferisse alle partite e non a perdere la squadra PER SEMPRE !

    RispondiElimina
  27. un blog dalle forme pittoresche sia dal punto di vista emozionale che dall'espressione spontanea o concettuale ... schizzi di adrenalina sportiva che viaggiano su binari omnidirezionali ... il masterchef che ci propina alla velocità della luce piatti che vanno dal sapore agrodolce al salato-piccante ... qui più che avviarci verso ferragosto sembra di essere ad una festa di carnevale.
    così mi piace ... l'evoluzione individuale e collettiva passa attraverso la disobbidienza la reazione il genio la follia non certo attraverso ad un becero conformismo.

    vogliatemi bene ... o al massimo ignoratemi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quoto al 100% la Tua espressione filosofica ai massimi Livelli.....

      Elimina
    2. Righi ti vedo provato......:)

      Elimina
    3. Con questo Marco ti innalzi a livelli celestiali

      Elimina
    4. I miei complimenti, il più delle volte siamo su due binari completamente opposti ma cavoli che frase ad effetto!!! Non è facebook ma ti do il mio "mi piace" lo stesso!!!!

      Elimina
  28. Il comunicato stampa del Presidente é sintetico e chiaro.
    Come dice gianluca, spero non ci siano ripercussioni sul discorso riammissione.
    Aspetto a giorni il giudizio di primo grado e quindi le retrocessioni di Teramo e Savona.
    Usciamo da questo incubo!

    RispondiElimina
  29. DITEMI CHE È UN INCUBO . . . . !

    RispondiElimina
  30. Stanotte ho sognato questo: siccome la Lega si è affrettata a ripescare in serie D, ciò potrebbe significare che qualcuno in alto sa già gli esiti del processo...tre retrocessioni, Teramo, Savona, L'Aquila e tre riammissioni, Gubbio, Forlì e San Marino. Poi mi sono svegliato. E ho letto il Carlino. Vorrei riaddormentarmi fino al 14 agosto.

    RispondiElimina
  31. Bella questa; Daniele Arrigoni allenatore nazionale lega pro...ma se ha Forli aveva giurato che l'allenatore non l'avrebbe fatto piu.grazie x averci dato 1 mano a retrocedere.

    RispondiElimina
  32. Riccardo oggi scrive che la Lega ancora il 4 agosto non aveva ricevuto nulla per saldare i debiti residui. Ieri invece qualcun altro spergiurava di un bonifico partito il 30 luglio. Qualcuno racconta zecche. Non credo sia Riccardo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i bonifici a volte a cavallo del weekend hanno un transfert un pò più lento ;)

      Elimina
  33. Speriamo sia questa la motivazione.
    Bella la tua analisi Righi, ma noto che sei passato da post rassicuranti a un'analisi eterea e fiabesca da druido.
    Io non ti ignoro, tutt'altro, ieri sera aspettavo un tuo commento, se barcolli tu qua crolla il castello.

    RispondiElimina
  34. I soldi sono stati pagati o meglio giunti il 5 agosto e quindi in ritardo sappiate che servono 2 giorni per le operazioni bancarie e quindi avevamo fatto il pagamento il 3 e quindi sempre fuori tempo.....per quel motivo avevamo presentato il ricorso del pagamento in ritardo e ci hanno bocciato quello.....l'idea del sogno anche se sogno non è male e non la sottovaluterei davvero

    RispondiElimina
  35. Mi chiedo una cosa e la chiedo anche a voi. Che senso ha fare un bonifico il 3 e non qualche giorno prima restando in regola? Se qualcuno ha dimenticato qualcosa sarebbe giusto dirlo senza fare processi. Credo sia ora di scoperchiare il pentolone. Ok ci sono i debiti della passata gestione, poi? C é Dell altro da sapere? Ripeto fino allo sfinimento che temo ci siamo giocati la lega pro... Spero non sia così perché credo che sarebbe la fine di tutto. Torno al pagamento fatto il 3 ed al casino venuto fuori. Un azienda che fosse interessata a dare un contributo ora lo farebbe ancora? Per tre giorni a.mio avviso si potrebbe perdere molto oltre alla credibilità gia persa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gianluca permettimi di darti del tu e non ti arrabbiare.....pure tu come tanti qui hanno conoscenze più o meno influenti al Morgagni...quindi senza che si scatena il putiferio o ci si fasci la testa e si crei allarmismo......non si è riusciti a pagare prima del 3 perché non c'erano soldi e quindi abbiamo ritardato perché si è andati in tasca

      Elimina
    2. Hai letto il partner che ha presentato il presidente non credo sia una bufala e che sia un gruppo di scarso livello.....io dico che Fabbri forse può aver sbagliato nei proclami di un certo livello di entusiasmo....ma in realtà diversi gli hanno messo i bastoni nelle ruote o ritirato la mano nei momenti topici.....e quindi si siano creati dei momenti critici.....ma sono sinceramente molto fiducioso

      Elimina
    3. tutto vero, credo, ma ripeto se vai in tasca (ammirevole di questi tempo e con tutto quello che si legge...) perche non farlo tre giorni prima?? io come tanti la vivo male questa situazione... e , sicuro che si risolverà, temo le conseguenze che questa cosa possa scatenare, dall ammissione alla Lega Pro agli sponsor come detto prima..
      Vedi il casino mediatico che si è scatenato?? temo questo

      Elimina
    4. Ma per quello che ci posso capire io noi saremmo più in ordine per la riammissione che per essere iscritti in serie D.....poi volevo precisare che fra i professionisti e i dilettanti manco si parlano le leghe.....tre giorni prima si era andati per così dire in tasca ma i soldi sono giunti il 3 e li si è mandato il pagamento.....anche perché nel mezzo c'è stato il week end e le operazioni bancarie ritardano....il problema forse è che forse ci si è concentrati troppo per la lega pro magari sottovalutando che noi facevamo parte della lega nazionale dilettanti in quel momento

      Elimina
  36. A me risulta Sia stato fatto il 31/7.... Quindi in regola... Poi come detto da Righi, I tempi Bancari di transfert hanno creato il problema...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marco di Te mi fido.... se il bonifico è davvero partito il 31 saremmo a posto...
      Dai cazzo fatemi ritornare a sognare in buone notizie per la settimana prossima... la faccendoa di ieri mi ha destabilizzato...

      Elimina
    2. Il 31 non è stato fatto partire nessun bonifico

      Elimina
  37. Aggiungo che il sogno di Giovanni non è male... Risparmierebbero Lavoro e tempo nella ricostituzione dei Gironi Della serie D... Perchè no.... !!! Sognare non costa niente...!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me è più reale che sogno :-)

      Elimina
  38. Abbiamo una società di BUFFONI che chiede la riammissione in Lega Pro senza neppure riuscire ad avere i soldi per una iscrizione in serie D... c'è altro da aggiungere?

    Il PAGLIACCIO numero 1 è il presidente che a parte parlare a vanvera, ha solo creato danni (non sto qui a ricordare quali).

    Ora quindi anche la serie D è diventata un lusso, anzi siamo direttamente spariti dalla mappa del calcio nazionale a distanza di 10 anni: bel colpo presidente, complimenti vivissimi...
    Una retrocessione con tre allenatori sostituiti per capriccio, poi la mancata richiesta di ripescaggio, infine questa perla finale del mancato pagamento di stipendi in tempo utile.

    Ah già, è vero, dimenticavo: la colpa è di Pedroni e di Rossi...!

    Almeno Oliveti, pur essendo un personaggio spregevole e censurabile, prima di farci sparire ci aveva fatto vedere alcuni anni di serie C2 ad alti livelli, portando a Forlì anche giocatori di nome del calibro di Lantignotti, Pizzi, Tresoldi, Giaccherini... gente che aveva calcato o avrebbe calcato in seguito palcoscenici di serie A ed internazionali.

    Questo appena insediato ci propina una sparizione senza passare dal 'via'.

    Ma io mi chiedo, in comune nessuno batte in colpo? Il sindaco e l'assessore cosa dicono in merito?
    E i tifosi organizzati, il club Forza Forlì, il Club Calderoni, gli ultras ce l'hanno qualcosa da fare presente alla società nel momento in cui stanno mandando tutto a puttane...?

    Una bella manifestazione tutti insieme la si potrebbe organizzare direi...se non ora, quando...?

    P.S.: io potrò continuare a venire allo stadio per una serie D da primo posto, ma l'Eccellenza o la promozione la lascio volentieri agli altri. Tornerò al Morgagni quando vedrò di nuovo una società seria in grado di dare a Forlì la categoria che merita... di questo branco di pagliacci superficiali e inetti che non sanno neppure controllare le scadenze dei pagamenti mi sono stufato, mi ero già stufato di loro prima della retrocessione... figuriamoci adesso.


    RispondiElimina
    Risposte
    1. P.P.S: riprendendo l'idea di Massimo Cortini, un giro alla Venturelli in caso di sparizione credo che dovremmo farlo in parecchi, e non alla spicciolata, ma tutti quanti insieme.

      Va bene tutto, ma Forlì non può essere la città luna-park per tutti gli imprenditori che vogliono prendere per il culo gli appassionati... nel calcio e nel basket sono successe cose inaccettabili.

      Elimina
  39. Il giro alla venturelli fatelo per rifare la recinzione di casa così aiutate la ditta e il Forlì......perché non siete andati a casa di Pedroni o da altri soci che sono usciti e che hanno lasciato Fabbri in braghe di tela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non hai soldi non puoi fare il presidente di una squadra di calcio che rappresenta la città di Forlì rischiando di farla scomparire, e soprattutto non puoi parlare a vanvera di Lega Pro sicura e di serie D da protagonisti quando in tasca non hai un euro bucato: così prendi in giro i tifosi.

      Pedroni mi risulta che sia stato mandato via, non che se ne sia andato lui, e se alcuni soci hanno mollato ci sarà anche una ragione credo...evidentemente ci saranno stati dei dissidi, come ce n'erano stati già lo scorso gennaio, e dell'unità della truppa la responsabilità sarà anche del presidente, credo.

      Fabbri faccia recinzioni se non ha soldi, ma non si occupi di calcio...nessuno glie l'ha ordinato mi pare.

      Elimina
    2. Cito GiovanniM, cambiando l'ultima parola:

      Se sei il presidente hai certe responsabilità, sennò vai zappare.

      Elimina
  40. Leggere pagina Facebook dell'assessore Samori :-)
    Cmq a questo punto io direi che nn dobbiamo dire nulla e scrivere niente fino a che non ci saranno le sentenze di agosto o stilati tutti i vari gironi di ogni tipo di campionato.....mi inizio a rompere un po di vedere e sentire sempre i giustizialisti ipocriti quali siété......qua sempre uguale sto paese dal ventennio ad oggi tutti voltagabbana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intanto che c'era poteva rifarsi anche al governo Crispi...

      Elimina
    2. Beh il caso più eclatante è il ventennio visto che le piazze prima erano piene e poi quando uno può aver commesso un errore o al primo problema nessuno era più fascista......come con Berlusconi nessuno lo votava mai dopo che è caduto ma però è stato ai vertici per quasi un ventennio

      Elimina
  41. Io sto molto male da ieri,non si può trattare così i tifosi.Il presidente Fabbri mi sembrava una persona seria . . . evidentemente mi ero sbagliato ! Se non si hanno le possibilità lo si dice prima ed eventualmente si rinuncia e si danno le chiavi al Sindaco.

    RispondiElimina
  42. Io invece ho imparato una cosa.... Prima di parlare mi documento e quando parlo evito di dire cattiverie gratuitamente... Il Forlí ha fatto il Bonifico con Valuta 31-07-2015 e l'iscrizione il 10-07-2015 con versamento e relativa fidejussione.... La data ultima era il 01-08-2015... Si e trattato di una mancata comunicazione tra Le leghe... Questi sono i fatti tutto il resto sono chiacchere... Chiacchere ... La serie D non è minimamente a rischio... Speriamo sia invece Lega Pro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non ci capisco più niente ……. non voglio pensare al peggio …….. aiuto !!!!
      Caro Marco; non si chi tu sia, ma spero che le tue parole siano vere.
      Riccardo dove sei ?? da 24 ore non dici nulla …...

      Elimina
  43. Mi sono informato da fonti attendibili... Questi sono i fatti... Punto.

    RispondiElimina
  44. Speriamo sia così perché se fossimo una società fantasma che non esiste più come potrebbero riammetterci in lega pro ?

    RispondiElimina
  45. Marco visto che hai detto fonti attendibili sai nulla allora di eventuale mutuo

    RispondiElimina
  46. Le cose stanno così. Il bonifico è stato fatto il 30 luglio quindi in piena regola ma la convisoc non ha comunicato il pagamento alla lega. Sono loro i buffoni e i giornalisti quando non sanno le cose scrivono a vanvera perché comunque l'articolo lo devono fare. Io so quello che dico perché sono la figlia del vice. Mi dispiace molto vedere che qualcuno spara sul presidente senza sapere la realtà delle cosr

    RispondiElimina

Dì la tua