mercoledì 27 maggio 2015

Senza Emilio



'Non ho grandi speranze di avere Docente, non si è ancora allenato con noi. Non ci sono tantissime probabilità di averlo a disposizione sabato' 

Firicano, 27 maggio h.14.20

28 commenti:

  1. CAZZO, Docente non può mancare !

    RispondiElimina
  2. Speriamo sia solo una pretattica di Aldone!

    RispondiElimina
  3. Per finire in bellezza questa 'fortunata' stagione, ci viene a mancare uno dei nostri due attaccanti titolari sia per l'andata che per il ritorno dei Play-Out.
    E tutto per un banale stiramento rimediato nella inutilissima sconfitta di San Marino...roba ormai di un mese fa.

    Che in un mese non si recuperi uno stiramento mi pare strano, sicuramente una sfiga colossale.

    Comunque io resto ottimista, perchè in campo scenderà la nuova scoperta del Forlì: il GLADIATORE Morga, che a Piacenza ha dimostrato di che pasta è fatto e quanta voglia di lottare possiede; lui il pallone lo sa difendere con le unghie e coi denti, e con Melandri e Rosafio formerà un tridente che farà vedere i sorci verdi ai bettolesi.

    Un anno fa abbiamo vinto una partita in 8 contro 10: ed oggi ci dovrebbe preoccupare un infortunio a Docente? Il Morgagni sarà il solito Morgagni primaverile, e si farà sentire...al resto ci penseranno i ragazzi in campo.

    RispondiElimina
  4. si vocifera anche di un litigio tra Docente e Firicano

    RispondiElimina
  5. Pretattica tortuosa: oggi pomeriggio nell'amichevole coi ragazzi mi dicono che Docente ha giocato...

    RispondiElimina
  6. rf, si sa qualcosa della prevendita biglietti ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allo stadio
      venerdì pomeriggio ore 15-19, e da sabato mattina alle 9.00

      Elimina
  7. pretattica o no, dopo 1 ora di gioca se le cose vanno male Benito deve entrare anche se è zoppo !!!!!!!
    Chiaro il concetto ????
    Meglio lui camminando che castellani/gliozzi correndo.
    FORZA FORLI' !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  8. Piccola parentesi: oggi a San Martino in Strada ho conosciuto per la prima volta di persona Arrigo Sacchi; ho acquistato il suo libro 'calcio totale' facendomelo autografare, e l'ho anche invitato a vedere il Forlì sabato... ma ovviamente mi ha risposto di avere troppi impegni con altre partite.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto probabilmente ci sarà il signor Cotroneo, va bene lo stesso ?
      Saluti Carlo.

      Elimina
    2. Ahaha...sinceramente avrei preferito Arrigo

      Elimina
  9. Cotroneo più Sanguigno....per Sabato meglio lui.

    RispondiElimina
  10. Docente o non Docente (molto meglio che ci sia!), le sorti del match contro la Bettolese dipenderanno dalla tenuta del nostro centrocampo. Come quasi sempre accaduto quest'anno, i nostri centrocampisti (Tom Arrigoni e Pettarin in primis) sono soggetti a vistosi cali nella seconda frazione di gioco: si rivedano le partite contro il Savona (in casa) e la Pro Piacenza sabato scorso, con la conseguenza che gli avversari ci sovrastano nettamente... ed arriva così puntualmente i/il goal subito/i! Firicano, secondo me, dovrebbe quindi focalizzare l'attenzione su questo aspetto tattico. Rimedi possibili?
    1) Ricollocare Catacchini nel ruolo di esterno destro dove potrebbe contrastare più efficacemente Alessandro più di quanto non abbia fatto Jiday;
    2) Spostare Drudi a centrocampo (davanti alla difesa) anche solo nella seconda parte di gara, per dar respiro e non fare andare in sofferenza il reparto difensivo;
    3) Cejas è proprio inutilizzabile in questa partita? Anche se riaccantonato dopo la disfatta di S. Marino, vista la sua lunga esperienza e le nostre clamorose carenze in quel reparto, potrebbe tornare utile anche a partita in corso.
    Per concludere, senza voler innescare inutili polemiche alla vigilia della partita dell'anno, il "buon" Aldone avrebbe potuto tenere in maggior considerazione lo stesso Cejas, ma soprattutto anche Reato e Castellani che non vedono il campo nemmeno per uno spezzone di partita da più di due mesi!!! Perchè??? Abbiamo forse la rosa del Real Madrid o del Bayern Monaco??? Sono stati letteralmente accantonati, così perdendo inevitabilmente il ritmo partita... perciò inutilizzabili anche sabato!!
    In ogni caso ci auguriamo, dopo la partita, di ritrovarci tutti in Piazza Saffi a festeggiare. FORZA GALLETTO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va bene tutto quanto hai scritto, ma Castellani NO! Per favore, il suo posto è in panchina, e mi auguro vivamente che non vi sia alcun bisogno di farlo entrare in campo durante la partita di sabato.

      Elimina
  11. Piuttosto mi sembra che i giornali locali non stiano pubblicizzando molto il match di sabato: è di importanza vitale per il futuro del calcio a Forlì, ma ad esempio sul Carlino (l'unico quotidiano di cui acquisto l'edizione cartacea) ho letto i soliti articoli nella parte sportiva, ma qualche titolo anche nella prima pagina della cronaca di Forlì credo non farebbe male per dare un po' più di risalto a questa gara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per dire, ci sono spesso titoli sulla mostra di Boldini (e ci stanno tutti), su Eataly, sulla nuova società di basket di terza serie che sta formandosi (e ci stanno), sul giro d'Italia... ma quando mancano pochissimi giorni ad una partita che segnerà il futuro del calcio a Forlì... bè, sinceramente mi aspettavo anche un titolo su questo nella cronaca locale.

      Elimina
  12. oggi pom però allo stadio c'era già un bel pò di gente che acquistava il biglietto!

    RispondiElimina
  13. Io vado oggi! FORLIVESE IL MARE PUO ASPETTARE, SABATO AL MORGAGNI X SOGNARE!

    RispondiElimina
  14. Domani è il giorno giusto per l'esplosione di Morga: il potenziale c'è tutto e l'ha già dimostrato sabato scorso, se gli arriveranno rifornimenti adeguati la sua miccia si accenderà.

    Forza guerriero, tutto il Morgagni è con te.

    RispondiElimina
  15. vai ciccio trascina la squadra alla vittoria come sai fare tu! ... facci sognare!!

    RispondiElimina
  16. .. e domani alle ore 17:00 ... scateniamo l'inferno!

    RispondiElimina
  17. P.s. Ma per uno strappo muscolare, una infiltrazione antidolorifica cortisonica non si può fare...? In fondo è l'ultima gara dell'anno, non è che il giocatore non avrà tempo di recupero successivamente... Boh, mi sembra strano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo l'infiltrazione non serve a nulla.
      Valuteranno bene l'entità del danno, se ha male e se ha un calo di forza ma può saperlo solo Benito e comunque domani nell'immediato prepartita.
      Speriamo di vederlo nel riscaldamento e che riesca a fare un po di partita...ma questa è una decisione del mister.
      Io spero di vederlo schierato dall'inizio e forse non sbaglio....sarebbe troppo rischioso farlo subentrare che so l'ultima mezz'ora perché se non tiene ci lascia in 10...sarebbe un casino.
      Partisse subito per dare tutto, anche fossero 20 minuti, mal che vada ti giochi la prima sostituzione.
      Non vorrei essere nei panni del Mister...deve giocarla bene anche lui sta partita.

      Elimina
    2. Azzzzzz....non avevo letto la discussione sopra.
      Neanche convocato.. fine del discorso.

      Elimina
  18. Da noi i malanni durano una vita, tutti gli anni così... Vabbè cr la faremo con Ciccio morga

    RispondiElimina

Dì la tua