sabato 27 settembre 2014

La svolta?



Primi dieci minuti equilibrati, tre angoli consecutivi per il Grosseto e un destro di Melandri. Cejas per la prima volta mezz'ala, Tommaso Arrigoni titolare e Hamlili regista. Davanti il Micio e Benito. In difficoltà Fantoni su Formiconi.

14' sinistro da buona posizione di Boccardi, svirgolato e sul fondo.

19' ammonito Onescu che sgambetta Docente dopo aver perso palla. Le due squadre si aspettano a metà campo, dura trovare spazi a meno di errori.

20' cross dalla sinistra di Fantoni e Docente sul secondo palo si coordina vanbastenscamente, destro deviato in angolo dal difensore.

26' il Forlì ha alzato il baricentro.

32' quinto angolo per il Grosseto, ancora in difficoltà Fantoni su Formiconi.

33' Gambino gioca? Inesistente.

34' slalom di Catacchini tra Boron e Boccardi, poi destro dal limite: alto.

37' Elez ruba palla ad Hamlili e mette dentro, Gambino prova il tap-in a due passi da Scotti ma cicca clamorosamente.

40' panico in area, poi sesto angolo per i toscani.

41' il telecronista ha qualche problema a distinguere tra Forlì e Rimini, aiutatelo.

44' punizione di Elez dai 20 metri, respinta centrale di Scotti.

Fine primo tempo. Gara equilibrata, meglio il Grosseto all'inizio poi il Forlì ha preso campo e fiducia.

48' Torromino a terra in area, nada.

49' il pubblico di casa rumoreggia dopo un passaggio sbagliato dei padroni di casa, sembra di essere al Morgagni.

52' esce il 18enne Boccardi ed entra Pichlmann. Settimo angolo per il Grosseto, sullo sviluppo dell'azione fallo in attacco del neo entrato austriaco.

54' SINISTRO DI PICHLMANN IN DIAGONALE, SCOTTI INCERTO E GROSSETO IN VANTAGGIO. 1-0. 

57' bomba di Finazzi dai 35 metri, Scotti stavolta vola.

58' ANCORA PICHLMANN! DOPO DEVIAZIONE DETERMINANTE DI GUIDI CHE SPIAZZA DRUDI E METTE L'ATTACCANTE SOLO DAVANTI A SCOTTI. 2-0.

59' Vanigli mette Djuric per Tom Arrigoni. Ammonito Guidi per entrataccia su Torromino. Sbandiamo.

64' entra Forte per Fantoni. Mezz'ora di tridente.

68' rigore per il Forlì! Tocco di mano nettissimo su tiro di Hamlili servito da Forte. Va Docente.

69' GOL DOCENTE, ALL'INCROCIO. 2-1.

72' Formiconi sembra Maicon, ottavo angolo. Poi Gambino da fuori area: traversa.

74' PRIMO ANGOLO PER IL FORLI, SPONDA DI GUIDI E ZAMPATA DI DOCENTE. 2-2.

75' adesso sì, la svolta! Secondo angolo per il Forlì.

81' testa di Pichlmann, blocca Scotti facile.

83' Mangiapelo in uscita bassa su Forte, sul capovolgimento ammonito Arrigoni. Secondo giallo, fuori. Forlì in dieci.

85' fuori il Micio, dentro il Cammellu.

88' clamorosa occasione per il Forlì, con Docente solo davanti a Mangiapelo. Il portiere repinge, poi ci provano anche Forte e Hamlili. Niente da fare.

92' Pichlmann a terra in area, Cammellu d'esperienza forlimpopolese.

Finita 2-2, giocatori stremati, gran secondo tempo. Il Forlì raddrizza una situazione difficilissima grazie a Docente ma anche ai cambi: benissimo Forte e Djuric. Bene anche Cejas mezz'ala, difesa rivedibilissima invece: i gol subiti diventano 9 in 6 gare.

25 commenti:

  1. ho visto la partita. Innanzitutto bellissima partita mi sono divertito un sacco. Che dire 2 gol regalati poi errore grossolano del Grosseto che pensava di aver già vinto e grande reazione...dopo il 2-2 si poteva addirittura vincere loro erano cotti e all'angolo....prima stecca di Scotti male Arrigoni bene Cejas e Hamili loro devono assolutamente giocare insieme! Forte e Djuric in ripresa....fisicamente ci siamo...qualche disattenzione in meno e scaleremo un po' di posizioni. Bravi!

    RispondiElimina
  2. Bella partita qualche errore in meno e avremmo potuto vincere.Forza Galletto.

    RispondiElimina
  3. dai dai dai,tutti insieme,fino in fondo

    RispondiElimina
  4. Dai cazzo però basta regalare gol..la si poteva anche vincere. Bene un punticino alla fine quasi insperato. Ora fare bottino pieno con Pistoiese ed Ancona, dato che ha vinto il Gubbio e pure il Pro Piacenza è già a +1

    RispondiElimina
  5. il centrocampo deve dare più protezione,ci vuole un minimo di filtro davanti alla difesa

    RispondiElimina
  6. Ottima prova di carattere, rimontare due gol in trasferta è sempre un'impresa per chiunque, e peccato per quel gol mangiato da Docente nel finale: se avessimo vinto in 10 in rimonta, a livello psicologico sarebbe potuta essere la svolta stagionale.

    Dispiace notare che la difesa, fino a due giornate fa affidabile e considerata un nostro punto di forza, nelle ultime due gare stia facendo cilecca: oggi Scotti ha regalato il primo gol, mentre il secondo è stata una topica della difesa a 3. Urge il rientro di Jiday.
    In questo momento chi sta tirando la carretta è l'attacco, 4 gol in due gare non sono pochi.

    Forse giocare con Hamlili centrale e Cejas mezz'ala può essere la strada giusta per il futuro.

    Ora bisogna iniziare a vincere qualche partita, perchè con i pareggi si fa poca strada.

    RispondiElimina
  7. Ma a voi cejas é piaciuto?? Ieri per voi ha giocato bene??

    RispondiElimina
  8. Secondo me il GORDO ha fatto una partita da 5-5.5 il primo tempo ha sempre camminato inesistente nel secondo tempo primi 20 minuti fotocopia poi ha saputo gestire palla e un po' più di mobilità grazie anche al forte calo degli avversari ed al fatto di avere al fianco un instancabile Hamlili! Due partite bel giovane marocchino davvero buone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finalmente qualcuno che vede le partite come le vedo io...

      Elimina
    2. o gente,ma non abbiamo mica gli pcchi foderati prosciutto?lo vede pure un ciecho che questo va ad 2 all'ora,e in più se metti anche il giocatore più lento e macchinoso dell'intero universo,con l'attacco che non aiuta un cavolo,come fai ?

      Elimina
  9. Poi una domanda già lui era immobile e noi abbiamo sostituito aerofoni con Djuric che pure lui è piantato....nn era meglio Pettarin? Cmq là squadra mi è piaciuta grazie GLADIATORE BENITO!!!

    RispondiElimina
  10. Con questo andazzo non so come faremo a vincere altre 10 partite, la squadra ha una discontinuità incredibile nell'arco dei 90 minuti, cali di concentrazione che ci costano cari.
    Poi alla fine è andato tutto bene grazie ai cambi azzeccati che hanno dato più forza alla squadra approfittando di un Grosseto sulle ginocchia.
    Comunque se si vuole essere più incisivi bisogna velocizzare il gioco altrimenti nell'area avversaria non ci si arriva mai.
    Saluti Carlo.

    RispondiElimina
  11. Scusate no aerofoni ma arrigoni

    RispondiElimina
  12. E' ORA DI GIOCARE A CALCIO PERO'!!!
    Con sto modulo del 532 attendi sempre e il piu delle volte vai sempre in svantaggio e se vuoi recuperare sprechi tante ma tante energie, e come ieri hanno finito la partita spompata.
    Abbiamo preso dei giocatori con diverse qualità e continuiamo a utilizzare sto modulo...non è cattiveria ma le punte sono poco supportate cosi e il centrocampo fatica nell'impostazione di gioco.
    Ci tocca sempre spazzare via la palla, subiamo gol ridicoli per disattenzioni e non cè sicurezza da parte di alcuni.
    Con le caratteristiche di giocatori nuovi non possiamo usare un 4231 meno confusione, piu centrocampo, piu impostazione e piu qualità.
    La difesa è piu riorganizzata e gli spazi sono corti, invece no il signor rossi continua a usare lo stesso modulo...
    Non sarò un tecnico esperto ma che cappero subiamo solo, da ogni squadra...suvvia è ora di cambiare qualcosa li, e di farlo da sto allenatore!
    E' un mio parere poi.

    RispondiElimina
  13. Intanto Teramo capolista dopo 4 vittorie di fila, la prima delle quali con noi: contro di noi non avevano fatto tutta questa figura, anzi...
    Forse se riusciamo a migliorare il fraseggio a centrocampo non siamo neppure così malmessi.

    RispondiElimina
  14. Beh se permetti il teramo ha due punte che se sommi il loro stipendio noi paghiamo 4 giocatori fra quelli che prendono di più.....esculso il GORDO che è il peggiore e piglia circa 70mila euro.......

    RispondiElimina
  15. Umilmente vorrei fare notare che qui si parla solo di Cejas, la cui qualità in un campionato di così basso livello non si discute, ma nessuno dice nulla di un giocatore che doveva essere il crack della difesa ma che si è per ora distinto in ben altro modo già con Pro Piacenza, Teramo e ieri con il Grosseto...

    RispondiElimina
  16. Io oltre a Guidi (fino ad ora malino soprattutto per sbavature sempre punite) parlerei anche di Scotti....dov'è il portiere paratutto visto a Rimini?
    dai fuori le palle

    RispondiElimina
  17. e che colpe vogliamo imputare a Guidi a Grosseto?a me pare che queste piccole sbavature che dici tu,siano rimpalli,nei 90 minuti mi pare che sia stato uno dei meglio

    RispondiElimina
  18. dopo con la carrarese e con il grosseto direi che solo un cieco non giocherebbe con le tre punte davanti : melandri docente e forte

    RispondiElimina
  19. Guidi avrà fatto qualke sbavatura ma nn si discute proprio dietro ogni volta che ha palla o che fa un intervento io mi sento sicuro!! Poi parliamo che abbiamo preso 3 gol su 4 con delle circostanze rocambolesche tipo un tiro da 40 metri....e poi direi anke 3 paperelle del portiere....ma nn lo crocifiggerei subito può capitare anche a un buon portiere come scotti! Guardate Abbiati ieri a cesena :-)

    RispondiElimina
  20. Guidi nn si discute! Ogni volta che ha palla o fa in intervento da sempre sicurezza a me....le sbavature ci stanno è che là fatalità ha sempre punito al 100%....poi direi che 3gol su 4 presi sono più merito di Scotti che pero nn mi sento di crocifiggere può capitare anke a i buoni guardate Abbiati ieri a cesena.....importante è sostenere i ragazzi!!!!

    RispondiElimina
  21. 619gar,io aggiungerei,il gol preso a piacenza,fallo netto,il secondo perchè siam messi male,ma come vai uno contro uno,e non hai un raddoppio?e che a volte,la difesa parte dall'attacco,e li cè qualcuno che da una mano?quando gioca cejas,e metti pure diurjc,chi corre?questo diciamo,senza nulla togliere hai 2,ma diurjc,non puó mica vivere di rendita tutta la stagione,e normalmente entra sempre,anche quando la squadra avrebbe bisogno di altro,ma sto diurjc,fino ad esso cosa ha combinato?

    RispondiElimina
  22. Concordo....ringraziero Diurjc a vita per quel gol ma pero dici bene nn può vivere di rendita.....secondo il mio modesto pare e pure inutile però lui e cejas insieme hanno solo rallentato le manovre di centrocampo.....io nn so se sia là preparazione pesante però mi sembra che pure anno scorso nn fossero entrambi due fulmini....sicuramente il BORDO è un ottimo giocatore molto tecnico e tutto quello che volete ma direi che il campionato di quest'anno si sia elevato un po' più di anno scorso nn dimentichiamo poi che abbiamo fatto play out e nn che siamo arrivati fra le prime del girone

    RispondiElimina

Dì la tua