mercoledì 17 aprile 2013

Il Forlì vuole il Morgagni



Oggi ha parlato il Dg Lorenzo Pedroni. Sulla stagione in corso (risultati "buoni"), su Bardi ("La palla è in mano a Cangini, ha sempre fatto le scelte giuste"), sul futuro prossimo ("due tre under in più, l'ideale se qualcuno arrivasse dal vivaio") e soprattutto su un progettone a lunga scadenza.

Lorenzo è stato piuttosto vago, si è intuito che il Forlì sta dialogando col Comune circa la possibilità di risistemare privatamente i campi sportivi e tutta l'area Morgagni in cambio di una concessione pluridecennale, che permetta alla società di rientrare dalla spesa e ovviamente guadagnare qualcosa. A Forlimpopoli ad esempio la formula è stata utilizzata per la piscina, affidata per 25 anni a un gruppo di privati: una volta scaduta la concessione l'ente pubblico avrà gratis un impianto natatorio. Le parti stanno trattando, si sono già viste e si rivedranno a breve perché il Dg biancorosso ha auspicato una risposta "entro fine giugno".

Per il Forlì sarebbe un enorme passo avanti. Il Comune si sgraverebbe di un'incombenza - le gestione dell'area - e i ragazzi del settore giovanile, oltre naturalmente alla prima squadra, avrebbero finalmente dei terreni idonei agli allenamenti e alle partite. Quadra tutto.

8 commenti:

  1. Sarebbe un vero passo da professionisti!!!!
    Senza nulla togliere a ciò che è stato fatto sinora, ma nel medio lungo termine sarebbe una bella svolta per tutta la società!!

    RispondiElimina
  2. Nel lungo termine siamo tutti morti.
    Saluti Carlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sarai morto te!!!!

      Elimina
    2. solito ottimista....!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
    3. Fausto Tomasini19 aprile 2013 02:33

      caro PIN le cose non si fanno ne per te e ne per me, ma per tutti anche per quelli che verranno dopo di noi.

      Elimina
    4. Siamo stati sfortunati siamo nati troppo presto.
      Saluti Carlo.

      Elimina
  3. massimo cortini17 aprile 2013 21:58

    e invece secondo me sarebbe un'ottima soluzione per il Forlì-tutto (prima squadra e settore giovanile).
    Però quando c'è di mezzo il comune e la politica non si può mai essere sicuri di niente.
    Speriamo bene

    RispondiElimina
  4. Grande Lorenzo che cerca di guardare sempre sl futuro con un attimo di anticipo!!!! Che il comune non rompa i coglioni almeno!!!!

    RispondiElimina

Dì la tua