venerdì 15 gennaio 2016

Notizie che lo erano tempo fa



Sei mesi esatti dopo blog e Carlino, è arrivata anche l'ex Gazzetta dello Sport.

9 commenti:

  1. Ottimo, si profila un incasso notevole per le bisognose finanze del Forlì.

    RispondiElimina
  2. Eh si, soprattutto se il ragazzo facesse carriera

    RispondiElimina
  3. speriamo;);) ci si vede domenica;)

    RispondiElimina
  4. Ciao raga....su Tuttosport.com trovate un'intervista a Gravina dopo 10 giorni di lavoro...a me non è piaciuta.
    Oltre a parlare di Format e intenzioni con toni più morbidi...ma potrebbe essere una questione di penna, la lettura può portare a interpretazioni, quello che più inquieta è l'apertura a 6 cosidette seconde squadre di Società????...Che cazzo si sta inventando!!??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Seconde squadre...? Se è così la Lega Pro è caduta dalla padella nella brace...

      Elimina
    2. È una roba assurda...6 posti per squadre B di Club di serie A dal prossimo Campionato.
      Entro Aprile aprirà un bando per l'adesione.
      Va la Gravina fat ......'!!!

      Elimina
    3. Perché qualcuno pensava che in un ambiente dove contano solo i soldi si sarebbero fatte le cose senza pensare al tornaconto? Le squadre di a da tempo chiedono un campionato professionistico dove parcheggiare i vari "scarti" o provare a lanciare qualche giovane da rivendere, prima o poi è facilmente prevedibile che vengano accontentate visto lo schifo di magheggi che abbiamo visto in terza serie...

      Elimina
    4. Ma io dico, le grandi squadre di A non possono dare i loro giovani migliori in prestito alle società di Lega Pro come hanno sempre fatto, invece di crearsi delle 'seconde squadre' e togliere spazio ad altre città che in terza serie vorrebbero e potrebbero starci di diritto...??

      Non c'è limite al peggio... ormai il calcio sta diventando solo business, decidono tutto i grandi club e le società di provincia subiscono solamente.

      Elimina
    5. Stando così le cose, il piazzamento di quest'anno in D torna a contare come il due di briscola...

      Elimina

Dì la tua