giovedì 3 settembre 2015

3 settembre, D-Day


Aspettando, con pochissima fiducia, il verdetto del Coni (forza Seregno, dai portaci via).

39 commenti:

  1. Io invece mi fido molto più del CONI che di personaggi come il latinista, stravecchio, zio tester e compagnia.....

    RispondiElimina
  2. Io invece mi fido molto più del CONI che di personaggi come il latinista, stravecchio, zio tester e compagnia.....

    RispondiElimina
  3. Quoto mauro. Credo che oggi sia più pulita in ogni caso Dell altra volta

    RispondiElimina
  4. Aspettando il verdetto (su cui tutti credo nutriamo 0,1% di speranze) vorrei sapere da te Riccardo quali sono le squadre più attrezzate nel nostro girone (Parma a parte) e soprattutto come vedi il nostro Forlì

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PRIMA FASCIA
      Delta Rovigo
      Altovicentino
      Correggese
      SECONDA FASCIA
      imolese
      Forlì
      San marino
      Mezzola
      TERZA Fascia
      Bellaria
      Ravenna
      Castelfranco
      Via via tutte le altre.
      Arzignano Chiampo Legnago clodiense tutta roba da metà Classifica in giù come ribelle Romagna centro lentigione Fortis Juventus
      Sanmaurese Villafranca non sono un gran che ......

      Elimina
    2. PRIMA FASCIA
      Delta Rovigo
      Altovicentino
      Correggese
      SECONDA FASCIA
      imolese
      Forlì
      San marino
      Mezzola
      TERZA Fascia
      Bellaria
      Ravenna
      Castelfranco
      Via via tutte le altre.
      Arzignano Chiampo Legnago clodiense tutta roba da metà Classifica in giù come ribelle Romagna centro lentigione Fortis Juventus
      Sanmaurese Villafranca non sono un gran che ......

      Elimina
  5. Io ti direi Nell ordine parma rovigo imolese correggio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Toso ti ricordo che Altovicentino sono 3 anni che provano a vincere il campionato soldi ne hanno a palate!
      Anno scorso presero Cozzolino ex Spal dalla vecchia delta porto Tolle fino a metà campionato alle calcagna di un certo Pera ex Rimini 30 gol!

      Elimina
    2. Toso ti ricordo che Altovicentino sono 3 anni che provano a vincere il campionato soldi ne hanno a palate!
      Anno scorso presero Cozzolino ex Spal dalla vecchia delta porto Tolle fino a metà campionato alle calcagna di un certo Pera ex Rimini 30 gol!

      Elimina
    3. Fanto seguo la serie D con molto interesse da diversi anni

      Elimina
    4. Fanto seguo la serie D con molto interesse da diversi anni

      Elimina
  6. questo rimpallare di accuse difese sentenze appelli contro appelli ammissioni ripescaggi squalifiche mantenere o abiurare leggi normative e regolamenti è paragonabile ad una partita a scacchi dove ognuno studia mosse e contromosse quasi a livello esponenziale ... ho la sensazione che non hanno voluto dare scacco matto ma creare per gli oltranzisti la mossa di "stallo" ... meno eccletante e piu soft ma che porta allo stesso risultato.

    per quanto il nostro ruolo nel prossimo campionato ho delle sensazioni estremamente positive ... mi sbaglierò m daremo del filo da torcere a tutti ... parma compreso.

    RispondiElimina
  7. Intanto. .se volete seguire i ricorsi potete aprire il link:
    Ilrestodelcarlino.it/ascoli/samb-legapro-coni-ripescaggio-1.1265724
    In trenta min. neanche hanno liquidato il tutto...fra poco la sentenza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ORE 12.05 Nulla da fare per Gubbio e Forlì. Le due società non sono state ammesse alla discussione. Va avanti solo il Seregno. Questa la decisione del collegio di garanzia del Coni.

      Elimina
    2. Queste le ultime considerazioni.... Vediamo come riusciranno a non dare ragione ai Ricorsi... Ma temo che qualche strada la Troveranno....

      ORE 14.49 Alla fine della conclusione dei dibattimenti ed in attesa delle decisioni del collegio di garanzia del Coni è emersa una forte difficoltà da parte dei legali della Federazione a smontare le tesi sia di Di Cintio per il Seregno e il ritorno del format a 60 squadre sia di di Amato per il fondo perduto. Legalmente per quanto emerso dal dibattimento avrebbero ragione le società ricorrenti ma bisognerà vedere se prevarranno le scelte politiche della federazione. La partita si gioca qui. E in tal senso pare che in mattinata il presidente tavecchio si sia mosso per caldeggiare la bocciatura dei ricorsi.

      Elimina
    3. L'attesa si fa lunga è già qualcosa. ...Che i vertici federali vogliano la bocciatura dei ricorsi si sapeva...che Tavecchio si sia speso in prima persona stamattina prima dei dibattimenti cifa capire una volta in più quanto è marcio il mondo del pallone...adesso vediamo fino a che punto il CONI è un organo indipendente o fino a che punto è colluso!!!
      Tavecchio che schifo d'uomo!!!

      Elimina
    4. La mia idea è che il CONI farà un favore a Tavecchio...costringendolo in questo modo, in cambio, a velocizzare le riforme, pena il commissariamento della federazione. In questo grande gioco tirano il collo...al galletto.

      Elimina
    5. A breve lo sapremo.
      Comunque si sono ritirati per deliberare alle 13:22....sono ormai le 18, se non fanno un'orgia........
      Non soffiamo su quella flebile fiammella.

      Elimina
  8. Ciao a tutti. Penso che questo sia l'unico blog che parla di calcio dove i partecipanti sono molto eruditi anche in fatto di grammatica. Velocemente : ho giocato in c2 e c1 per 9 campionati tra anni 80 e 90, non cerano le scommesse, ma ci dopavano per altri interessi. Punture, fiale via orale, pasticche...anche se non si prendevano sempre. A volte ci chiedevano di tirare il freno per favorire gli avversari bisognosi di punti. Ora pago tutto con i grossi disturbi al sistema nervoso.e per fortuna non fumavo ed ero astemio. Il compianto Carlo Petrini aveva ragione.Vorrei credere in un calcio più pulito. Ma " pulito " è impossibile. Continuo a seguire la squadra del mio paese ora in legapro e vorrei tanto che sia pulita. Ai ragazzi voglio dire solo: no allo sport truccato,ribellatevi ribellatevi ! Quando guardo una partita è vedo un'azione strana, mi viene subito un sospetto. È l'abitudine. Scusate il lessico povero, proprio per questo leggo i post di Marco Righi che aiutano a far lavorare il mio cervello annunciato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie leandro ... mi fa piacere se ti sono d'aiuto ma credimi i tuoi complimenti anche se sinceri sono sin troppo esagerati ... è vero che è importante saper comunicare correttamente e concettualmente ma è anche importante farsi capire ... e tu lo sai fare ... GRAZIE ancora.

      P.S. ... il compianto carlo petrini lo vidi giocare con la maglia del forlì che ero un bambino ... ed anche se ero piccolino rimanevo incantato dal suo estro ... grazie per averlo ricordato.

      Elimina
    2. Scusa, se mi inserisco, solo per far chiarezza, ma credo che il Petrini, che tu hai visto giocare nel Forlì, poi nel Mantova nella Sampdoria ecc, era Sauro Petrini.

      Elimina
    3. mòòòò hai ragione!!! ... èèh l'alzheimer da questi risultati biancorosso!! GRAZIE per la correzione!... scusate tutti! e scusa leandro per la gaffe ...
      tu parlavi del grande carlo petrini ... calciatore e soprattutto scrittore di opere quanto mai estreme e accusatorie ... uno dei pochi se non l'unico a parlare schiettamente dei meandri luridi del nostro calcio.

      Elimina
  9. ricordatevi che molte volte la lentezza burocratica è attuata ad arte per fare in modo che i tempi di attuazione si restringano a tal punto da essere costretti ad emettere esiti negativi proprio in base al fatto che le tempistiche non lo consentono ... è il famoso giochetto del far decadere molte malefatte in prescrizione ... il circo italia per queste cose è il numero uno al mondo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo che i cinque giudici del Collegio di Garanzia siano Dotati di Attributi.... Legalmente parlando dovrebbero sconfessare Tavecchio...

      Elimina
  10. è andata male ragazzi. ancora non è uff

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok, fine dei giochi.
      Stavolta eravamo pronti, non ci credeva nessuno.
      Ha vinto Tavecchio, grande uomo di merda.

      Elimina
  11. Fine dei giochi. Fine del gioco

    RispondiElimina
  12. Grazie Fabio e Gianluca adesso ho le idee un po più chiare .Credo comunque che il Forlì possa dire la sua!
    Peccato Riccardo ma non avevo dubbi figurati se a due giorni dall'avvio dei campionati bloccano tutto.....

    RispondiElimina
  13. carlo tavecchio claudio lotito mario macalli (anche se non c'è più) e giovanni malagò sono i massimi esponenti di uno sport talmente illordato oltre il limite della decenza.

    RispondiElimina
  14. Malagò è contro, ma come si potevano bloccare 2 campionati a tre giorni dall' inizio dopo questa estate? Oh, ragazzi, dai, seriamente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scusa giovanni senza offesa ... ma questa considerazione è figlia di un mal costume tutto italiano ... se esistono errori o incongruenze vanno assolutamente corretti al di là di qualsiasi cosa ... e poi si parla di una decisione politica ... certo ... una politica fascista!

      Elimina
    2. Marco, sinceramente, al di là di fascismo o comunismo, la decisione sarebbe dovuta essere un'altra, da prendere un mese fa. Visto i processi ancora pendenti, appurato che la gattina frettolosa ha fatto i gattini ciechi, considerando tutte le questioni ancora aperte e il malaffare evidente, fermiamo i campionati per un anno. Allora sì, sarebbe cambiato. Ma ci voleva altro che Malagò. Ne avrebbero parlato in tutto il mondo. Ma non credo che oggi neanche tu ci credessi.
      Ci vediamo allo stadio...il 13 col Bellaria

      Elimina
    3. Concordo Marco, uno schifo totale.... Qui Le combine sono a tutti I Livelli.... Anzi... Più si sale e peggio è....
      Volevo chiederti una curiosità, Le motivazioni del Coni sono inpugnabili ?

      Elimina
  15. Perché si sa già? Non ho visto ancora nulla

    RispondiElimina
  16. forli today lo da x ufficiale da Facebook Dell on de maio

    RispondiElimina
  17. L'onorevole Di Maio se volesse dimostrare di essere diverso da tutti dovrebbe fare lui un bel articolo è dare voce allo schifo al quale abbiamo assistito tutti noi.....che esca anche lui da quel lerciume che lo circonda.....e anche l'altro fenomeno onorevole di Forlì Molea mi meraviglio chi mi disse che avrebbe fatto qualcosa per noi.....quello al massimo come tutti ha sempre fatto i cazzi e interessi suoi.....lasciamo stare va che è meglio altrimenti altro che scheletri negli armadi......cmq davvero la fine di qualsiasi giustizia o intento di cercare di cambiare le cose....

    RispondiElimina

Dì la tua