sabato 2 maggio 2015

A perfect day



Stamattina mi sono svegliato con Lou Reed in testa. Per carità, sono un ignorante in musica avendo vissuto per lo più di Vasco, ma Perfect Day in effetti è il titolo di questo 2 maGGio con le due G giganti: una per Galletti, l'altra per Gobbi. Prima a San Marino, poi in piazza Saffi. Il giorno perfetto. Retrocediamoli.

19 commenti:

  1. urge a tutti i costi vincere quest'ultima battaglia durissima all'ultimo sangue ... se no saranno play-out al 99% ... speriamo che quello che non hanno tirato fuori domenica scorsa nel secondo tempo lo mettano in mostra oggi dal primo minuto ... e poi sarà un "perfect day".

    RispondiElimina
  2. Concordo con te Marco!...però il rigore non c'era proprio, era palla piena cazzo!!

    RispondiElimina
  3. eravamo e lo siamo rimasti in assoluto la squadra piu' scadente del girone e percio'......

    RispondiElimina
  4. per come stanno andando i risultati basterebbe anche un pareggio ma non sappiamo costruire un'azione che possa portarci al goal ... l'impegno c'è ma c'è anche molta confusione ... il risultato credo che ormai sia compromesso e docente no so di questo passo se finisce l'incontro senza farsi espellere ... secondo me dovrebbe entrare rosafio al posto di un capellini lento e prevedibile.

    RispondiElimina
  5. sbagliamo troppi gol....cavolo! dovevamo pareggiarla per il numero di occasioni Melandri sprecone

    RispondiElimina
  6. Sarebbe bastato anche solo vincere domenica scorsa. Era fatta. Adesso playout sicuri. Sarebbe meglio NON incontrare il Piacenza.

    RispondiElimina
  7. melandri tra savona e san marino si divorato 4 goal che sono costati 3 punti

    RispondiElimina
  8. Se siamo furbi bisogna solo pareggiare col Pisa per incontrare Savona e non Piacenza. Per quello che conta. Ma con due pareggi più quello di domenica prossima siamo salvi. Dai Forlì.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. solo caro giovanni ... se andiamo a vedere gli scontri diretti o con quelle diciamo alla pari quest'anno abbiamo fato pena

      Elimina
  9. chi lo dice che siamo ai play out manca una partita può succedere di tutto anche il Santarcangelo mi sembra cotto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, è finita perché le due a 41 incontrano due già tranquille. Quindi vanno a 44. Idem per la squadra a 43 che un punto lo fa.
      Così rimaniamo noi il Gubbio e il Savona. E dire che se eri a 42 era fatta. Mi girano.

      Elimina
    2. qui di cotti ci siamo solo noi

      Elimina
    3. comunque per i play-out meglio non fare calcoli ... pensiamo a vincere col pisa se mai ci riusciremo ... anzi stando attenti a non perdere perchè se temporaneamente dovesse vincere il savona non avremmo neanche il beneficio della posizione in classifica ... poi incontreremo chi dovremo incontrare ...

      Elimina
  10. E Andrea ti dirò di più, quando si è capito che il Forlì non avrebbe vinto, guarda un po', è saltato fuori il pareggino.

    RispondiElimina
  11. pensa riccardo ... hai hai emanato "retrocediamoli" ... retrocederanno senza neanche la nostra sentenza ... e viste le due squadre in campo può sembrare che prima dell'incontro si siano scambiate le maglie.

    RispondiElimina
  12. se mai ci salveremo con questa rosa di giocatori sarà un autentico miracolo

    RispondiElimina

Dì la tua