domenica 1 settembre 2013

Il Forlì ha le palle (anche inattive)



Va sotto, la raddrizza, la drizza, combatte, perde tempo, lotta, prende calci e gialli e alla fine torna da Santarcangelo con i primi tre punti della stagione. Gran bel Forlì al 'Mazzola' (senza Aironman, Mela, Gerolino, Boron): segnano da palle inattive due difensori, Vesi e Arrigoni, in entrambe le circostanze dopo una capocciata del sempiterno Cammellone. Il Santarcangelo era passato in vantaggio con una punizione imprendibile di Pasi dopo neanche cinque minuti. Euforia nel finale, meritata e felice.

Un abbraccio a Oberdan Melini, ricoverato stamattina all'ospedale di Forlì. Ci sono rimasti tutti male oggi non vedendolo allo stadio. Alla prossima, a presto.

12 commenti:

  1. sampaolesi da urlo, tonelli inesauribile, fantini insuperabile, jeday (lo scrivo come lo dico) è una belva, benissimo arrigoni bene vesi, da rivedere forte ma è buono buono, bene nappello. insomma se tanto mi tanto devono rientrare mela, boron... e faccio il tifo per l "aironman" .... ti aspettiamo.
    ora vorrei leggere i gufi cosa scrivono... ma è presto presto... continuate a scrivere...

    RispondiElimina
  2. I gufi stanno bene impallinati...a parte questo ottimo a tratti stratosferico primo tempo, secondo tempo una sofferenza incredibile con annesso sghetto notevole sul loro palo con ribattuta a botta sicura ciccata...tutto è bene quel che finisce bene, ma magari un contropiedino ben fatto e passava la paura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella vittoria contro una squadra ben attrezzata,noi giovanissimi e comunque all' altezza della situazione unica pecca manca un centravanti ,se Bernacci non recupera o comunque potrebbe aver di questi problemi anche in futuro sarebbe meglio concentrare le risorse economiche su Un centravanti che possa sostituire. Il titolare enon faccia mancare quel apporto tecnico che la squadra ha bisogno

      Elimina
  3. Petrasku Inguardabile.......speriamo arrivi Poletti

    RispondiElimina
  4. massimo cortini1 settembre 2013 21:55

    complimenti ai ragazzi per la vittoria e ONORE a tutti i tifosi biancorossi presenti !!!!!!!!!!!!!
    Bella vittoria per iniziare.
    A mio avviso Poletti è un sogno e comunque sarebbe "" un di più"" , la classica ciliegia sulla torta; più realisticamente la torta (la squadra) credo abbia bisogno di un centravanti, il più bravo possibile e il più giovane possibile. (hai detto poco ......).

    p.s.
    forse per qualche giorno i gufi e i criticoni per partito preso staranno un po' zitti.

    FORZA FORLI !!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. La critica la faccio io, ma non alla squadra ma alla gente che scrive: non c'e' uno, ripeto uno di questi post dove non ci sia scritto che a questa squadra manchi un centravanti... Ma cazzo dico petrascu melandri e bernacci, cosa sono?
    Abbiate un briciolo di pazienza, un briciolo soltanto!
    Quando saranno a posto tutti e tre, ossia tra due/tre giornate dopo ce ne sara' uno di piu'!!!!
    Tanto Nappello sara' sempre titolare visto che e' sia giovane che bravo poi ci sono 2 posti per 3 persone "over" ( fermo restando che tonelli potrebbe benissimo giocare anche lui)
    Quindi lasciatemi dire che a qst forli' non manca nulla, solo un po' di pace e fiducia

    RispondiElimina
  6. Grande risultato contro una diretta concorrente, tre punti che danno la giusta carica per l'esordio casalingo con il Renate.
    Speriamo che gli attaccanti si mettano subito in carreggiata perchè i loro gol serviranno al più presto.
    Saluti Carlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Serve un'altro bomber ,speriamo arrivi!!!!

      Elimina
  7. parliamo di un centravanti con le stesse caratteristiche di Bernacci !
    Petrascu NON è un attaccante centrale.
    Melandri NON è un attaccante centrale.
    Nappello e Tonelli NON sono attacc. centrali.
    Bernacci è un attaccante centrale. Ma quante partite farà ? è sano ? ne ha voglia ? è rotto ?
    Per tutti questi motivi avremmo piacere nell'acquisto di un centravanti !!! (.. e Longobardi sarebbe un lusso !).

    grande vittoria ieri ! vittoria che vale doppio ! contro il renate spero Melandri possa giocare 1 ora ai suoi livelli.

    RispondiElimina
  8. tanti auguri a Oberdan Melini !
    guarisci presto !

    RispondiElimina
  9. Io penso che Bernacci comunque vada aspettato anche perchè ha un biennale in mano e non credo che Cangini se ne disfi così facilmente. A mio avviso Poletti è un giocatore che puoi utlizzare in qualsiasi ruolo, sia come esterno che a centrocampo in sostituzione di Eva. A mio avviso da più soluzioni tattiche. Il problema di Pole è l'eta 32 che nel calcolo del pallottoniere conta, se escludi uno fai fatica a far giocare Eva, Bernacci e Poletti, dovresti poi mettere degli under 20.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I problemi alla schiena non vanno sottovalutati,quindi diventa indispensabile un'altro centravanti

      Elimina

Dì la tua