mercoledì 21 novembre 2012

Non è una Lega per giovani


Nel consiglio federale di oggi è passata la richiesta dell'associazione calciatori: la Lega Pro ha accettato di eliminare dal 2013-'14 l'obbligatorietà dei giovani in campo per poter accedere ai contributi federali.

Sarà una mezza rivoluzione.

12 commenti:

  1. CHE VERGOGNA!!! I CONTRIBUTI ERANO L'UNICA BOCCATA DI OSSIGENO A LIVELLO DI SOLDI CHE AVEVANO LE SOCIETA'!!! APPENA PASSERA' QUESTA RIVOLUZIONE CHISSA' QUANTE SQUADRE SCOMPARIRANNO!!! COMPLIMENTI VIVISSIMI ALLA LEGA!! SIETE COME LA POLITICA ITALIANA...UNO SCHIFO TOTALE!!!

    RispondiElimina
  2. Confermo!! E adesso i giovani dove si faranno le ossa? In 3 categoria?

    RispondiElimina
  3. non dimentichiamoci che in serie (d )ce l'obbligo di 4 giovani.quindi le ossa se le fanno in (d).poi se i giovani sono bravi devono giocare a prescindere,in qualsiasi categoria.

    RispondiElimina
  4. Non mi sono spiegato bene: i contributi continueranno ad arrivare in relazione a quanti giovani scendono in campo, esattamente come quest'anno. Ma non sarà più obbligatorio far giocare SEMPRE 4 giovani per poter accedere ai contributi.

    RispondiElimina
  5. E quindi per capire... basta un solo giovane in campo per avere un piccolo contributo?? O meglio: più giovani schieri in campo e più soldi ricevi dalla Lega???
    ALE' FURLE' 72

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto bene,così diventa un'opportunità libera da vincoli durante la gara, speriamo lo sia anche per la rosa di non avere un numero minmo fisso di giovani.
      Quello che mi preoccupa è dover arrivare entro le prime otto per evitare gli antipatici play-aut a quattro per un posto.
      Saluti Carlo.

      Elimina
  6. Io dico che una ogni tanto l'azzeccano, questa è una giusta tra tante ca@@ate.
    Mauro.

    RispondiElimina
  7. forse non avete capito, il prossimo anno o sei in c1 oppure, se si è in c2, sarà durissimo evitare la serie D, quindi l'unico modo per evitare problemi è salire qest'anno perchè nel 2013/2014 dalla c1 non si retrocede se non ho interpretato male.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vallo a dire a chi deve cacciare i soldi per rafforzare la squadra, con questa delle promozioni non se ne fanno.
      Saluti Carlo.

      Elimina
    2. l'anno prossimo in C2 DEVI stare nella parte sinistra della classifica e sei a posto.
      credo non sarà così facile !
      Prima però pensiamo a quest'anno.

      Elimina
    3. massimo cortini23 novembre 2012 21:16

      sono d'accordo. Pensiamo a stare quest'anno nella parte sinistra della classifica, così ci alleniamo già per la prossima stagione!

      Elimina

Dì la tua