mercoledì 14 dicembre 2011

Le cose in chiaro


In questi giorni si parla molto dell'Este, dei 6 punti di distacco, della difesa del Forlì che fa acqua e del match di sabato.
Una cosa non mi sembra sia chiarissima, almeno non a tutti: questo campionato, questo girone con Scandicci, San Miniato e Castelfranco, va vinto dal Forlì perché non ricapiterà più nella vita un'occasione così.
Se il Forlì arriverà secondo (e al momento è quarto), non sarà un passo in avanti rispetto al quarto posto dello scorso anno. Non sarà la continuazione del progetto. Sarà un fallimento.
Con tutte le conseguenze del caso.

3 commenti:

  1. Hai capito Riccardino...

    RispondiElimina
  2. massimo cortini15 dicembre 2011 20:59

    giustissimo! livello assolutamente mediocre.
    quest'anno dobbiamo assolutamente andare in C; con le buone o con le cattive !
    Non vorrei che dirigenti e allenatore fossero troppo "brave persone"; con i calciatori (anche in queste categorie) occorre più il bastone della carota!
    Non accetto il discorso che se arriviamo secondi o terzi avremmo migliorato il piazzamento dello scorso anno: sarebbe un autentico FALLIMENTO !!!!

    RispondiElimina
  3. se non vinciamo questo campionato, allora possiamo darci in dentro:
    Allenatore e direttore a lavorare e poi a noi chissà fra quanti decenni ci ricapiterà un occasione simile

    RispondiElimina

Dì la tua