mercoledì 23 settembre 2015

Senza vasellina

http://www.coni.it/it/news/primo-piano/148-collegio-di-garanzia/10544-respinta-l-istanza-cautelare-promossa-dal-forl%C3%AC-le-gare-di-campionato-non-vengono-sospese.html

22 commenti:

  1. Davvero una doccia fredda è una velata sentenza a favore dei ladri....come purtroppo sta capitando troppo spesso in questa italietta.....le notizie dateci dal nostro Riccardo qua in diretta ci raccontavano della delegazione forlivese a Roma che si è battuta fino alla fine con tutto l'animo e le forze contro il sistema.....sono felice solo per due motivi la presenza e la simpatia di una ventina di persone al Forum e aver conosciuto altri blogger e secondo di sapere di avere un grande presidente e una grande società

    RispondiElimina
  2. va beh dai si sapeva che sarebbe finita cosi'...mi spiace per chi si era illuso.E' ora di guardare avanti,finalmente si torna al calcio giocato sotto a chi tocca e facciamo vedere di che pasta siamo fatti!

    RispondiElimina
  3. E' finita male, ma è finita. Ora si ricomincia a giocare. La lunga estate è finita. Il Parma non ha ancora vinto, il campionato è lungo e le sorprese nel calcio, come nei tribunali, non mancano mai.

    RispondiElimina
  4. La cosa che fa pensare ( non bene) è che il Collegio si sia espresso solo sulla richiesta di fermare le partite. Ma non ha discusso il merito del ricorso. Quindi ci ha detto " ...forse avete ragione, magari anche senza forse, però intanto i campionati ormai non si possono più fermare...poi con calma discuteremo sulla ragionevolezza del vostro ricorso e magari vi daremo anche ragione..." Ma che paese è?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai centrato il giudizio

      Elimina
    2. Esatto, è andata come ha descritto Giovanni. Ci hanno preso per i fondelli per l'ennesima, ed anche ultima volta, come si poteva ampiamente prevedere.

      Elimina
  5. Il problema caro Giovanni è proprio quello. È andata così! !! Rendetevi conto! !

    RispondiElimina
  6. È la terra dei cachi!!! Ci facciamo 2 spaghi

    RispondiElimina
  7. Mi allineo al pensiero di 619 gar che ho avuto il piacere di conoscere, come il nostro wm Riccardo che ha svolto un triplo lavoro mantenendo i contatti con la delegazione a Roma, scrivendo sul blog e tenendo aggiornati noi affamati di news, e come tutte le persone che a volte ho incrociato con lo sguardo ma con cui non avevo mai parlato.
    Chiaro che le speranze erano altre ma la compagnia era quella giusta, affiatata e goliardica....si riparte, tribuna o gradinata noi ci siamo!
    Grazie a Gardo per l'ospitalità che mi ha salutato dicendomi:Sempre solo Forza Forlì! ...Sempre!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È venuto anche Filippo! In ritardo ma è venuto rinnovo il saluto a tutti i partecipanti e ora sotto con i fatti sul campo a questo punto
      Ale FURLÈ!

      Elimina
    2. Sono arrivato in ritardo perchè non si era fissato un orario esatto, in ogni caso mi ha fatto piacere fare un saluto a chi c'era: non nutrivo alcuna speranza per la sentenza, è stato un modo per scambiare qualche impressione.

      Elimina
    3. Sarà per la prossima occasione. ..un saluto a te e a chi non ha potuto per vari motivi.Sempre Forza Forlì!

      Elimina
  8. In Italia è tutta una pantomima, dove le tragedie finiscono in farsa e le farse finiscono in tragedia.
    Saluti Carlo.

    RispondiElimina
  9. il don chisciotte della mancia è stato scritto dal miguel de cervantes nel 1604 e dopo oltre 400 anni ti fa capire che contro certi poteri non c'è nulla da fare se non rodersi il fegato ... un encomio alla società e al presidente che ha dimostrato all'italia sportiva che il forlì esiste soprattutto nella sua purezza ... meglio noi puliti in D che certe facce lerce in lega-pro ... e sto parlando ai tifosi del teramo e del savona che vengono qui a sbirciare e a farci la morale ... sapremo aspettare ... prima o poi il cadavere passa ... adesso pensiamo al nostro cammino e con la massima fiducia e chi se ne frega del parma ... ho il sentore che e la percezione che siamo i più forti e credo che la squadra la società e i tifosi faranno quadrato dopo questo schifo a cui abbiamo assistito.

    spero di conoscere diversi di voi alla prossima pizzata del blog. (purtroppo un impegno e un momento di salute un pò precario mi ha impedito di esserci)

    un elogio particolare al nostro master-chef (ci ha raccontato un estate che non dimenticheremo con piatti di portata degni di un ristorante tre stelle michelin)

    si comincia ... montiamo in sella e pedaliamo!

    SEMPRE FORZA FORLI'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marco. È stata una serata strana ma è passata e ce la ricorderemo. Guardiamo avanti, da domani

      Elimina
    2. Cmq chef lo spirito un po anche se di poco si è risollevato al tennis con il gol del Frosinone.....Ihihihih per altri sicuramente la mazzata decisiva a questa giornata :-)

      Elimina
    3. Quest'anno in una stagione in cui presumibilmente il Forlì giocherà un torneo di transizione in prospettiva per l'anno prossimo (dato che il Parma sta praticamente già ammazzando il campionato, col Micio che ha cominciato a ingranare il motore), mi toccherà dedicarmi al tifo 'contro' per avere un minimo di soddisfazioni calcistiche: tiferò quindi contro l'Inter e la Juventus (come ho sempre fatto del resto...), ma soprattutto contro il Cesena, sperando che la sua folgorante partenza venga presto ridimensionata.

      Elimina
  10. Disgustato è dir poco...per gli onesti è sempre più dura,in tutti gli aspetti,dal calcio alla vita quotidiana di tutti i giorni... Mi è spiaciuto un sacco non poter essere presente al ritrovo e alla pizzata,ma,causa lavoro, in questo periodo dell'anno non riesco a liberarmi per orari decenti la sera... Spero ce ne siano altre più avanti,la trovo un'idea proprio bella! Che sia D o sia C sempre FORZA FORLÌ!!!

    RispondiElimina
  11. A prescindere dallo schifo che è stato fatto ,la cosa più incredibile di tutto questo lerciume è che guarda caso si ritorna a giocare(Forli-Teramo e Savona) il 27 e c'è proprio Teramo-Savona in lega pro!!!! Chissà perché proprio il 27!!!!!

    RispondiElimina
  12. Coppa Italia mercoledì 30 settembre Forlì- S. Marino gara secca.
    Saluti Carlo.

    RispondiElimina
  13. Visto che giocheremo contro la Juventus ho paura che adesso il Forlì abbia fatto il passo più lungo della gamba :-) :-)

    RispondiElimina

Dì la tua