mercoledì 5 febbraio 2014

Tanto Drudi



Oggi conf stampa di presentazione dell'ultimo arrivato Mirko Drudi. A scanso di equivoci, è un difensore da millenni ormai, ha fatto il centrocampista poco e soprattutto in età giovanile. Il suo esordio col Bassano è stato a mio parere eccezionale.

Durante l'incontro pensavo a quanto è diversa in questo momento la situazione di calcio e basket a Forlì, con la Fulgor che per salvarsi avrebbe bisogno come il pane di un giocatore ma non può permettersi neppure di tirare fuori i 30k necessari, nonostante i tremila al PalaCredito e la rosa ridotta, e il Forlì che a gennaio ha speso come prima mai rivoluzionando la squadra a suon di giocatori esperti e onerosi.

Tra parentesi, non so se l'anticipo al sabato della Fulgor sia stato determinante nel portare al Morgagni qualche ragazzo in più, di sicuro i cori e l'incitamento proveniente dalla tribuna sono stati molto al di sopra del consueto, e hanno avuto un ruolo secondo me importante nel coraggio e nella partecipazione emotiva della squadra, soprattutto nel secondo tempo. In questo finale di stagione non sarebbe male se la cosa si ripetesse, nei limiti dell'ugola e delle passioni altrui.

13 commenti:

  1. Il fatto vero è che finalmente gli ultras hanno potuto seguire la partita dalla tribuna, invece che essere malinconicamente da soli in gradinata...e cambia parecchio...io proverei la medesima cosa anche durante le prossime partite in casa. È molto più trascinante perché anche la tribuna tifa di più...tocca alla società proporlo. Credo.

    RispondiElimina
  2. Mi dispiace ma gli ultras hanno come casa la gradinata... è stato solo perchè domenica non l'hanno aperta...

    RispondiElimina
  3. Mi dispiace ma gli ultras hanno come casa la gradinata... è stato solo perchè domenica non l'hanno aperta...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non voglio criticare. è solo un augurio: sarebbe molto bello se gli ultras continuassero ad abitare la tribuna, come domenica scorsa. Sono riusciti a coinvolgere la tribuna e la squadra ne gioverebbe certamente.

      Elimina
    2. mai dire mai!!! Alex hai pienamente ragione però mi permetto di dire solo una cosa: uniti alla squadra come non mai e se questo vuol dire andare in tribuna per fare cantare TUTTI beh si chiama spirito di sacrificio: UNITI PER VINCERE!!!!!

      Elimina
  4. ho visto nel sito del Forlì che oggi hanno presentato un nuovo sponsor (Alessandrini); bel segnale in questo momento infinito di crisi !
    Forza Forlì !!!!! carica !!!!!!!!!!!!!
    crediamoCi !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Qualcuno ha notizie di arrigoni?? Tempi x il ritorno??

    RispondiElimina
  6. Per il Pardo D'oro: Fanto, hai fatto te l'articolo di oggi nel Carlino?? dice due volte che giochiamo a LEGNANO (PROVINCIA DI MILANO) invece di LEGNAGO (PROVINCIA DI VERONA) ah ah ah ah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aggiorno, tanto ormai ho preso il volo. Anche te Matteo, farti i cazzi tuoi mai? :-)

      Elimina

Dì la tua