giovedì 27 giugno 2013

Petrascu prende la Ravegnana



Seba al Ravenna. Sì, tutto vero purtroppo. Il centravanto romeno (14 gol quest'anno, 25 in D, vincitore del primo Pallone d'Oro del calcio biancorosso nel gennaio scorso) ha accettato di lasciare Forlì per il bene della causa. Non è solo una questione di età: Bardi e Cangini avevano deciso di cambiare tipologia di centravanti dopo una stagione complicata dal centrocampo in su. Non vuole andare lontano da casa, Seba, per questo è ormai pronto ad accettare di scendere due categorie e vestire, in Eccellenza, la maglia giallorossa dei neopromossi cugini romagnoli.
Per quel che mi riguarda è un colpo al cuore. 52 gol in due anni e mezzo, funambolo malinconico, Seba ci ha fatto godere tantissimo. Sarà dura vederlo felice là al Benelli. Molto dura. Pazienza, ci faremo l'abitudine perché nel calcio si fa l'abitudine a tutto. Sabato i dirigenti del Ravenna saranno a Forlì per chiudere la trattativa. Possibile che sbarchino in zona mosaici anche Orlando, che però ha preso tempo sperando almeno in una D, Torelli, Babini e Giannelli. Questa notizia, ricevuta in mattinata e verificata nel primo pomeriggio, mi ha completamente rovinato la giornata.

18 commenti:

  1. È una cazzata! Ho parlato personalmente con seba... semplicemente c'è stato in contatto... e sono pure lontani... cangini non sta trattando affatto bene seba offrendolo a chiunque... 0 rispetto!!! Fantini non scrivere cavolate per favore ;)

    RispondiElimina
  2. Petrascu al Ravenna poi noooo!!! Che proprio noi dobbiamo rinforzare ed aiutare i ravennati per tornare nel calcio che conta mi pare un contro senso... Anche loro adesso hanno più soldi di noi??? Stiamo smantellando tutta la squadra per 'sto cavolo di età anagrafica: non invidio Cangini e Bardi che devono ricostruire ex novo un gruppo che mai come quest'anno era importante mantenere e rinforzare!!!

    RispondiElimina
  3. Purtroppo non è questione di trattare male Seba....purtroppo se rimane è vero, ci metterebbe in difficoltà x colpa di sti regolamenti di merda..è la dura realtá!!! Hai capito o no ANONIMO DELLE 2.28????

    RispondiElimina
  4. Gianluca Tosoni28 giugno 2013 07:45

    Secondo me la follia pura è dar via torelli, x seba purtroppo chiedere a merdamacalli, anche se al Ravenna cavolo dispiace ancor di più

    RispondiElimina
  5. Ribadisco il mio commento pubblicato anche nel precedente post di RAVAGLIA.
    Avevo scritto:
    "Però ancora non si ha la certezza dei regolamenti che verranno approvati solo il 19 luglio.
    Potrebbe esserci una deroga per gli OVER col contratto in essere, che potrebbero così non fare media.
    È un'ipotesi plausibile perché non si possono cambiare i regolamenti con così poco preavviso!!!!
    L'UEFA approva le sue modifiche con 3 anni d'anticipo.
    Saluti. Gianluca."
    Detto questo e dell'ingrato compito che spetta a Cangini, è fuori di dubbio, senza nulla togliere agli altri, che i 2 giocatori del FORLÌ più determinanti di quest'anno sono stati proprio Ginestra e Seba.
    Il primo con le sue parate ci ha garantito minimo una dozzina di punti ed il secondo, pur giocando spesso lontano dalla porta, ha risolto più di una partita segnando 14 gol (ne aveva promessi 15!) ed è stato quasi infallibile dal dischetto!!!! Scusate se è poco!!!!
    Doversi privare di loro è a prescindere un danno gravissimo tecnicamente.
    Il portiere ed il bomber sono le estremità della spina dorsale di una squadra.
    Sarà molto dura!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. D'accordissimo. Forza Seba, appellati al contratto

      Elimina
  6. Il punto è proprio questo!!!! Si potrá fare le regole al 19 luglio ke le squadre sono giá in ritiro????? Poi è inutile sperare in deroghe...Macalli fa il cazzo ke gli pare!!! Vecchio di merda

    RispondiElimina
  7. Stiamo organizzando un suicidio a lunga scadenza che ci farà ritornare ad essere la cenerentola della romagna.
    Battute a parte, questa sciagurata norma della media under 24 sta spostando fior di giocatori in categorie inferiori aumentandone il tasso tecnico e qualitativo, avremo una serie D nei primi posti di classifica con squadre piu' forti di tante formazioni di C piene di pivelli under 24.
    Saluti Carlo.

    RispondiElimina
  8. Chiedo scusa se quanto scritto non corrisponde al vero. Mi sembra di capire dal primo anonimo che Seba non ha (ancora?) accettato la proposta. Ieri però fonti diverse mi davano l'operazione vicina a conclusione. Meglio così.

    RispondiElimina
  9. G.Tosoni ha centrato in pieno la questione.
    E' sacrosanto che Petrascu debba essere ceduto, mentre lascia molto molto molto molto molto perplesso la notizia di Fantini che Torelli venga ceduto !!
    Torelli è del '94, nato e vive a Forlì, reduce da un campionato di altissimo livello in serie D, fisicamente prestante; con le regole che ha fatto macalli-merda è l'identikit perfetto del giocatore-giovane meritevole di fiducia.
    Bardi non ha mai fiducia nei giovani ma la strada che siamo obbligati a percorrere è quella !!! Sveglia mister !!!!!

    RispondiElimina
  10. Su Petra, al di fuori dell'età c'erano dubbi da parte dello staff tecnico. Io personalmente quest'anno Petra l'ho visto un pò in difficoltà con la categoria, comunque ci poteva stare. Ieri su tuttolegapro davano per ufficiali i 2 nuovi arrivi dal Bologna. Avete conferma? Alessandro.

    RispondiElimina
  11. ragazzi bisogna essere obiettivi. In serie C, Petrascu non ci sta ! Anno scorso ha segnato al milazzo e su rigore. e poi ???
    Aggiungi la regola del macalli-merda, e concludi che la sua avventura a Forlì è finita.

    RispondiElimina
  12. Aggiungi anche se non era per quello che ha fatto l'anno prima forse eravamo ancora la a marcire i serie d.........

    RispondiElimina
  13. la riconoscenza, la stima, l'affetto sono una cosa.
    Allestire la squadra 2013/2014 è un'altra cosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il problema è che le alternative saranno sicuramente 100 volte peggio di Petrascu

      Elimina
  14. Se non era per cangini e bardi seba era ancora ad alfonsine a litigare con il pallone certe sue allusioni su fb sono al quanto fuori luogo.
    Seba deve dire grazie al forlì e ai suoi dirigenti e il forlì deve dire grazie a seba comunque vada a finire ........

    RispondiElimina
  15. quali allusioni? mi sa che seba si è tolto da facebook, non lo trovo più

    RispondiElimina
  16. Seba avrà anche segnato su rigore al Milazzo ma solo in 2 hanno fatto tripletta ai siciliani. A tutti coloro di memoria corta aggiungo poi che a Monza si stanno ancora mangiando i gomiti per i due 0-0 contro i mamertini (ridotti per giunta in 9!), quindi direi che non sia giusto sminuire le prestazioni contro quella squadra.
    A proposito ma vi ricordate a Forlì quanto ci fece penare??!!
    Saluti. Gianluca.

    RispondiElimina

Dì la tua