sabato 2 febbraio 2013

Distruggiamoli


A proposito di eccezionalità, non era mai successo nella storia del Forlì che un gruppo di tifosi si desse appuntamento per caricare la squadra durante l'allenamento del sabato mattina. Non era mai successo fino a oggi, il giorno precedente a un derby che scinderà in due il campionato del Forlì: se vince o pareggia la squadra di Bardi potrà guardare su, verso gli impossibili playoff. Se perde meglio non pensarci perché dopo arrivano Alessandria e Fano in trasferta.

Ai giocatori l'exploit canoro di ieri mattina  ha fatto molto piacere, qualcuno ha avuto perfino la pelle d'oca. E' stato certamente il modo più brillante per dare un primo calcione figurato ai quattro contestatori della domenica.

5 commenti:

  1. Indirizzato a TUTTI i GIOCATORI del FORLI' di oggi e di domani: Finita OGNI partita andate SEMPRE chi,da SEMPRE, vi sostiene!!!
    Quel Gruppo di Ragazzi lo Merita!!! SEMPRE!!!

    RispondiElimina
  2. Grande Fanto!! ti sei fatto perdonare con questo articolo!! Gran bel sabato mattina!! da ripetere sicuramente

    RispondiElimina
  3. Io non ho mai urlato vatti a casa a nessuno pero' mi sono incazzato e arrabbiato ultimamente...diversamente vorrebbe dire che non me ne fregherebbe un cazzo dei ragazzi e di quella maglia che molto tardi e alla soglia dei 40 anni ho cominciato ad amare dopo averla snobbata per anni... forza forlì...domani in clima siberiano spacchiamogli le ossa e ricordiamo che due anni fa ci hanno buttato fuori ai play.off o come si chiamavano....vendettaaaaa,,,sportiva,,,

    Filippo Forl'

    RispondiElimina
  4. gianluca tosoni3 febbraio 2013 09:57

    vorrei dire una cosa a quel gruppo di tifosi che sabato mattina era al federale ad incitare i ragazzi:
    SIETE GRANDI!

    RispondiElimina
  5. Grandi ULTRAS...siete ULTRAStratosferici;););) sono con voi!!!;)

    RispondiElimina

Dì la tua