mercoledì 26 dicembre 2012

Il Cap vi fa gli auguri

 
 
Il regalone di Natale per i lettori del blog è la lettera d'auguri del Cap Marco Sozzi.
 
 
Un po' in ritardo come al solito, ma mi sembrava doveroso e anche più immediato farlo anche qui, a tutti voi che leggete il blog, a tutti voi che scrivete, a tutti voi anonimi e non, a chi critica a prescindere e chi difende a volte l'indifendibile, a chi ama questa maglia e chi un po' la invidia, a chi allo stadio ci viene sempre, a chi ci viene per tifare, a chi ci viene per guardare e anche urlare, a che ci viene da qualche anno ad Ammirare, a chi non ci viene per niente perché si sta meglio al palazzetto (con Bologna sarò presente), a chi ci sostiene da sempre, a chi lo fa da qualche giorno, a chi con me era a Classe, a chi ha portato questa maglia, a chi a portato questa fascia, al grande Kalle ieri, al mitico Mordo domani, a tutti i ragazzi dei club e tifosi vari che tanta strada hanno fatto per tifare senza mai mollare, al grande Biso al grande Claudio e a tutti gli altri che van con loro, ai tre ragazzi di Milazzo, ai miei compagni tutti quanti, quelli di oggi e quelli di ieri che senza di loro oggi non saremmo qui, a tutti i dirigenti di oggi e di ieri, al presidente e tutti i soci, e magazzinieri, ad Amadori che non c'è più al campo ma si vede sempre, al Grande Pardo, al Grande Linari, che senza loro eran cazzi amari... e a tutti quelli che mi sono scordato...
BUON NATALE E FELICE ANNO NUOVO
L'invito mio per l'anno nuovo è questo: chiudete gli occhi e state dieci-quindici secondi così cercando di avere un flashback, tornate indietro di qualche anno, poi esprimete un desiderio dicendo, vorrei vedere quando apro gli occhi, la squadra del mio cuore in serie C, semmai con tante squadre gloriose, con la tribuna piena alla domenica, con una squadra che mi diverte giocando a calcio, con un gruppo di ragazzi attaccati alla maglia, con una società sana, fatte di brave persone che fa le cose con criterio, che negli ultimi anni ha sempre vinto, con Kalle che trascina entusiasmo nelle scuole, e magari con anche al giro di boa dell'andata più di 20 punti.... magari.... magari...
Che bel sogno avremmo tutti detto qualche hanno fa....

Ciao il Cap

5 commenti:

  1. La conferma che da Kalle a Marco il passaggio è stato indolore e che il nostro Forlì ha il Capitano giusto! Quel sogno è diventato realtà e per noi che ci abbiamo creduto sempre, sognando ad occhi aperti, la conferma che in questo mondo è ancora possibile fare le cose per bene! Ieri, oggi e domani sempre Forza Forlì!

    RispondiElimina
  2. Gran bella lettera capitano!!!!!!
    AUGURI A TE E A TUTTA LA TUA FAMIGLIA


    Sofia

    RispondiElimina
  3. massimo cortini26 dicembre 2012 18:52

    Marco Capitano immenso !
    Tantissimi auguri di uno splendido annuo nuovo a Te e la Tua famiglia.

    RispondiElimina
  4. Buone Feste di cuore a Te e famiglia!!
    Che il 2013 sia sempre più a tinte biancorosse e anche un po' viola: play off per il Forlì e Champions per la Fiorentina!!!
    STEFANO '72

    RispondiElimina

Dì la tua